La guardo e penso che alla fine dio ha voluto ascoltarmi Guè Pequeno (via zarroepoeta)

(via senecabitch)

1.634 note
Ho perso la cosa più bella da stringere a me.
0 note
Mi manca terribilmente quel dolore alla pancia quando si ride troppo forte per molto tempo.

vogliosolessereforte (via vogliosoloessereforte)

'ste frasi………….

(via ottofebbraioduemilatredici)

Lo rebloggo all’infinito, dio.

(via quandorideiovivo)

Dio….

(via vogliochediventoforte)

uff

(via ricordailnostroamore)

Porco dio.

(via laprincipessastronza)

Manca da morire

(via ikindaneedahero-isityou)

(via mentalsuicide00)

(via sonounparadosso)

(via attacchi-di-panico)

10.387 note
Quando abbracci dopo tanto tempo qualcuno a cui tieni molto sei così felice che credi possa scoppiarti il cuore da un momento all’altro e lo stringi più forte come se potesse diventare parte di te. (via nonpiangereseiforte)

(via attacchi-di-panico)

6.545 note

quattordiciottobre:

a quest’ora della notte
vorrei solo
che l’altra parte
del letto
non fosse vuota
ma che ci fosse qualcuno
disposto a stringermi
come se fossi la cosa
più fragile
e rara
a questo mondo

(via hundchenalien)

4.882 note
Certe emozioni non le provi con chiunque.

(via demonshideinsidemyeyes)

…..

(via hovogliadelletuelabbra)

(via hundchenalien)

5.192 note
Io non avevo il coraggio di farti andare via. Invece tu, m’hai preso e mi hai fatto scivolare il più lontano da te facendomi distruggere sogni, promesse e umore. Vorrei urlarti contro che ti amo, che non doveva andare così, che potevamo andare avanti lottando con unghie e denti. Ma la vita non è una favola, siamo finiti noi e io non ho più parole…solo lacrime. Vividentrome😔❤
2 note
Però sai, una cosa voglio dirtela: ogni volta che poi sei arrivato, quanto avessi aspettato prima non importava più. Susanna Casciani (via ilmiokm0)
2.484 note

"Va bene anche se non mi ami, anche se non mi chiami, anche se non mi pensi, anche se non mi vuoi. Va bene, si fa per dire, ma lo dico sul serio.Va bene anche se oggi sarà l’ultima volta che ci vedremo, che ti sentirò parlare, che ti vedrò gesticolare con quelle mani sempre in movimento, va bene tutto, va bene che tu faccia piangere più del normale, più del solito, più del comprensibile. Va bene anche se non ci baceremo più, anche se non mi spettinerai più per farmi arrabbiare, anche se non mi chiamerai più la sera per raccontarmi una cosa “importantissima”. E va bene. Va bene anche se non mi guarderai più il sedere di nascosto con il sorriso sulle labbra, anche se non andremo più al cinema insieme, anche se la prossima canzone di cui mi innamorerò non potrò fartela ascoltare, e magari la sentirai comunque, ma non sarò io a chiederti di farlo, e allora sarà una canzone come tante altre.Va bene così. Va bene anche se tra poco arriverà il caldo, e ricomincerò ad indossare le gonne, ma non ci sarai più tu a toccarmi le gambe, e va bene anche se non mi rimprovererà più nessuno per le troppe sigarette, per le bugie che dico spesso, per la mia insicurezza. Va bene, va bene anche se non ci toccheremo più, anche se non prenderemo mai più un aereo insieme, anche se non saremo mai amici, anche se non ci dimenticheremo, va bene anche se va male, va bene anche se nessun marciapiede ci farà più da tappeto rosso mentre camminiamo e con le mani ci diciamo “ti amo”. Va bene, e verrà il giorno in cui dovrò odiarti, ma lo sai, deve succedere, va bene, e verrà il giorno in cui ci invieremo di nuovo gli auguri e comunque per uno dei due (indovina per chi?) sarà ancora troppo presto. Va bene così, anche se ci incontreremo per caso in una discoteca squallida con gente sconosciuta e ci guarderemo come se non ci fossimo mai amati, né odiati, né appartenuti, e ci diremo ciao, ma non ci sarà dolcezza, la tua dolcezza. Va bene anche senza la tua dolcezza, va bene va bene va bene va bene capito?Va bene perché non posso più tenerti, se non vuoi stare con me. Non posso più insistere, non posso più “provare” a farti innamorare di nuovo. Di nuovo? Io ti amo ancora, non “di nuovo”. Va bene, perchè con te che mi dici che va male io non ce la faccio più. Va bene, perché con te che mi guardi con quegli occhi spenti io non ce la faccio più. Io ti sento troppo per non andare via ora che tu non mi senti più.
Va bene così.”

- Susanna Casciani

(via glianniveloci)
2.946 note

"Va bene anche se non mi ami, anche se non mi chiami, anche se non mi pensi, anche se non mi vuoi. Va bene, si fa per dire, ma lo dico sul serio.Va bene anche se oggi sarà l’ultima volta che ci vedremo, che ti sentirò parlare, che ti vedrò gesticolare con quelle mani sempre in movimento, va bene tutto, va bene che tu faccia piangere più del normale, più del solito, più del comprensibile. Va bene anche se non ci baceremo più, anche se non mi spettinerai più per farmi arrabbiare, anche se non mi chiamerai più la sera per raccontarmi una cosa “importantissima”. E va bene. Va bene anche se non mi guarderai più il sedere di nascosto con il sorriso sulle labbra, anche se non andremo più al cinema insieme, anche se la prossima canzone di cui mi innamorerò non potrò fartela ascoltare, e magari la sentirai comunque, ma non sarò io a chiederti di farlo, e allora sarà una canzone come tante altre.Va bene così. Va bene anche se tra poco arriverà il caldo, e ricomincerò ad indossare le gonne, ma non ci sarai più tu a toccarmi le gambe, e va bene anche se non mi rimprovererà più nessuno per le troppe sigarette, per le bugie che dico spesso, per la mia insicurezza. Va bene, va bene anche se non ci toccheremo più, anche se non prenderemo mai più un aereo insieme, anche se non saremo mai amici, anche se non ci dimenticheremo, va bene anche se va male, va bene anche se nessun marciapiede ci farà più da tappeto rosso mentre camminiamo e con le mani ci diciamo “ti amo”. Va bene, e verrà il giorno in cui dovrò odiarti, ma lo sai, deve succedere, va bene, e verrà il giorno in cui ci invieremo di nuovo gli auguri e comunque per uno dei due (indovina per chi?) sarà ancora troppo presto. Va bene così, anche se ci incontreremo per caso in una discoteca squallida con gente sconosciuta e ci guarderemo come se non ci fossimo mai amati, né odiati, né appartenuti, e ci diremo ciao, ma non ci sarà dolcezza, la tua dolcezza. Va bene anche senza la tua dolcezza, va bene va bene va bene va bene capito?Va bene perché non posso più tenerti, se non vuoi stare con me. Non posso più insistere, non posso più “provare” a farti innamorare di nuovo. Di nuovo? Io ti amo ancora, non “di nuovo”. Va bene, perchè con te che mi dici che va male io non ce la faccio più. Va bene, perché con te che mi guardi con quegli occhi spenti io non ce la faccio più. Io ti sento troppo per non andare via ora che tu non mi senti più.
Va bene così.”

- Susanna Casciani

(via glianniveloci)
2.946 note